Archivio - Conferenze stampa 2009-2010

Prandelli: "Fatti errori per troppo amore"

Firenze, stadio Artemio Franchi Conferenza stampa

02.04.2010
La conferenza stampa di Cesare Prandelli:
" Auguro a tutti una buona Pasqua, con la gioia nel cuore.Il Parma ha raggiunto il suo obiettivo stagionale: troveremo una squadra tranquilla, dunque molto pericolosa. Guidolin è un allenatore molto preparato, poi ognuno ha il suo carattere e reagisce come crede. Bojinov? E’ un ragazzo ancora molto giovane, quando era da noi voleva bruciare le tappe senza avere la solidità per reggere grandi pressioni. Ha talento ed è un bravo ragazzo.La Fiorentina sarà super motivata, una squadra che vuole in tutti i modi rimanere agganciata a una zona di classifica importante. Abbiamo qualche problema a livello fisico, a livello psicologico non vediamo l’ora di scendere in campo. Ci sono ancora tanti punti a disposizione e noi li vogliamo prendere.Non abbiamo recuperato Pasqual, Vargas è in dubbio. L’idea di avanzare De Silvestri c’è, con Santana a sinistra. Però è un dubbio che scioglierò solo domani. Zanetti l’ho visto molto bene in settimana, gli ho fatto i complimenti. Domani gioca.Ho percepito un grande amore da parte di tutti, quando ami tanto puoi commettere delle ingenuità. E qui c’è un amore incredibile per la Fiorentina. La città non si deve dividere, insieme faremo ancora cose importanti. Chiuderei questa storia dicendo che a volte per troppo amore si commettono delle ingenuità. A volte si danno per scontate delle cose, per troppo amore ci si chiude e non si parla, poi diventa difficile chiarire. Da parte di tutti c’è questo forte sentimento e da questo ne usciremo ancora più forti. Il mio comunicato? L’argomento è chiuso.Dopo l’allenamento sentirò il Presidente, parleremo della partita di domani, altri argomenti non ci interessano in questo momento. Ancora non ci siamo sentiti, è una gioia parlare con lui, c’è un rapporto che va al di là dell’aspetto professionale. Diego? Non l’ho risentito".

Video Correlati