PRIMA SQUADRA

Siglata la partnership tra ACF Fiorentina e Pune FC

Firenze (stadio Franchi) News

22.07.2014

È con soddisfazione che ACF Fiorentina comunica di aver raggiunto un accordo di partnership con il PUNE FC, franchigia della nascente Indian Super League (ISL).

Il Pune FC (Club creato dal Wadhawan Group e patrocinato da Salman Khan) rappresenta la città di Pune, settima metropoli dell'India con oltre 8 milioni di abitanti e quarta realtà industriale indiana.

L’allenatore sarà Mister Franco Colomba, che si avvarrà della collaborazione di uno staff dall'esperienza internazionale tra cui Juri Bartoli, Giovanni Mei e Piero Spinosa, in rappresentanza della parte 'italiana', e di un team di professionisti locali.

La squadra in costruzione, secondo i regolamenti della ISL, conta già tra i suoi tesserati calciatori professionisti come Bruno Cirillo, Emanuele Belardi, Daniele Magliocchetti e (a breve) Davide Colomba.

Il campionato a otto squadre sarà molto intenso, avrà inizio a metà settembre e terminerà, con i playoff scudetto, alla fine di novembre.

"Un progetto ambizioso e serio - le parole di Mister Colomba - che fa capo a un gruppo importante e solido. Non ho avuto dubbi, mi piacciono le sfide, rimettermi in gioco, lavorare con persone motivate, per raggiungere obiettivi importanti. Portare la nostra cultura calcistica e integrarsi in un Paese con una storia e una cultura diverse è un'esperienza che non è così frequente e non potrà che accrescere il mio bagaglio culturale e quello del mio staff".

La partnership tra ACF Fiorentina e PUNE FC è stata sviluppata da Fiorentina International e va ad affiancare il lavoro avviato negli Stati Uniti con la NorCal Premier Soccer e la collaborazione siglata in primavera con la città di Ascona in Svizzera.

Esportare il know how maturato dai professionisti della Società, integrandolo con le competenze dei collaboratori locali e rapportandosi con il territorio e con le Istituzioni del luogo, è una delle principali attività sviluppate all'estero da ACF Fiorentina volte all'internazionalizzazione del brand .

Un ringraziamento agli Studi legali Baker e Mckenzie di Madrid, Studio Pecoraro Ricci Armani di Firenze e alla Società Capital Fortune Pvt India, che hanno reso possibile, con il loro supporto, il raggiungimento dell'accordo.


Video Correlati