Atalanta - Fiorentina, match live

Atalanta - Fiorentina, match live

05/01/2019 13:35

Allo stadio Comunale di Mozzanica si affrontano Atalanta Mozzanica e Fiorentina Women's FC nella prima giornata di ritorno della Serie A Femminile 2018/19. Calcio di inizio ore 14:30, diretta live su Twitter @acf_womens

Formazioni:

ATALANTA MOZZANICA: Lemey, Vitale, Rizzon, Stracchi, Jordan (31' st Anghileri), Lazzari, Colombo, Re (16' st Piacezzi), Martinovic, Scarpellini, Caccamo (27' st Fusar Poli). A disposizione: Salvi, Mandelli, Ghisi, Pellegrinelli. All.Michele Ardito

FIORENTINA WOMEN'S FC: Ohrstrom, Guagni, Tortelli, Agard, Vigilucci, Parisi, Adami (27' st Jaques), Breitner, Clelland (20' st Fusini), Bonetti, Mauro (16' st Kongouli). A disposizione: Durante, Catena, Ripamonti, Philtjens. All.Antonio Cincotta

Risultato finale 0-6 (14', 23' pt e 1' st Mauro, 10'st e 35' st Guagni, 19' st Clelland)

La prima frazione del match si chiude sul 2-0, dopo un monologo viola che dura quasi 45 minuti. Il 3-5-2 di Mister Cincotta cerca subito di imporre il proprio ritmo al match, partendo aggressivo già dal primissimo minuto. Sono passati 46 secondi quando la Viola guadagna il primo corner, sui cui sviluppi Guagni sfiora il vantaggio. Al 12' è la traversa a negare il vantaggio, il pallonetto di Parisi batte Lemey ma non il legno. È solo il preludio del goal che arriva due minuti dopo: lancio lungo di Parisi su cui si avventa Mauro, diagonale chirurgico sull'uscita del portiere bergamasco e 1-0 Fiorentina. Le gigliate spingono implacabili e al 23' arriva il raddoppio. Cross di Vigilucci dalla destra ancora per Mauro che di testa schiaccia in rete. La doppietta di Mauro vale il 2-0, risultato che arriverà poi fino al 45'. Da parte bergamasca pochi pericoli, solo verso la mezzora arriva un lancio lungo per Martinovic che costringe Ohrstrom all'uscita.

Alla ripresa è ancora egemonia viola. La Fiorentina non fa passare un minuto, e arriva la tripletta di Mauro per il 3-0 parziale. L'Atalanta sbanda e la Viola ne approfitta passando anche con Guagni al 55'. Il lavoro per la retroguardia bergamasca si moltiplica e il divario aumenta ancora con la rete di Clelland che imbeccata da Parisi insacca senza problemi. Il sesto goal porta la firma ancora di Capitan Guagni, e sigilla la vittoria finale delle gigliate. Settimana prossima alle 12:30 al Bozzi arriverà il Milan di Carolina Morace.

.

“Temevamo molto l’Atalanta” - commenta Mister Cincotta - “la rispettavamo per il gran mercato invernale che ha portato in neroazzurro molte giocatrici di alto livello tra cui la nostra Caccamo. Sapevamo che avrebbero cambiato il livello della squadra e della forza tecnica, questo ci ha spronato a preparare la gara con attenzione. Abbiamo giocato una buona partita soprattutto dal punto di vista della spettacolarità della manovra, sono contento per le ragazze e per il pubblico presente. Adesso siamo lì, tre squadre in pochi punti e combatteremo fino in fondo per lo scudetto”.

.

Ilaria Mauro fa eco al Mister “La tripletta mi rende felice, ma la soddisfazione è per la prestazione di squadra di oggi. Non era scontato riuscire a vincere questa partita, anche per le condizioni del campo qui a Mozzanica. Le nostre avversarie avevano fermate Milan e Juventus, noi invece abbiamo vinto due volte con un lago punteggio e questo ci può dare una marcia in più. Adesso ci aspetta una settimana impegnativa, con ancora più concentrazione e voglia perché il match contro il Milan potrebbe regalarci un’ottima posizione in classifica”.

condividi su facebook