Sorteggio Serie A, il commento dei Mister

Sorteggio Serie A, il commento dei Mister

07/09/2017 15:07

Questa mattina è stato sorteggiato a Roma il calendario della Stagione 2017/18. La Fiorentina inizierà il suo cammino in salita, con il big match a Verona, per poi scontrarsi con il Bari e il Sassuolo. Alla quarta giornata arriverà il Brescia, 2° classificato nella passata stagione e rivale per il titolo in Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Dalla quinta alla settima giornata la viola affronterà Tavagnacco, Ravenna Woman e Chievo Verona, per poi chiudere il 2017 a Torino contro la Juventus il 30 Dicembre. Niente sosta per le feste, dato che il 6 Gennaio si tornerà in campo contro il Mozzanica, e si chiuderà il girone di andata contro Res Roma e Empoli Ladies.


Il commento di Mister Sauro Fattori: "Iniziamo da Verona, una squadra esperta che rinnovato molto, ma che resta una delle big. Nota lieta di questo calendario sarà la pausa al ritorno dalla Danimarca, che ci permetterà di raccogliere le energie. Quest’anno le vacanze natalizie saltano per noi, con Juventus e Mozzanica nel periodo delle feste. Guardando più lontano posso dire che comunque anche al ritorno saranno tutte partite impegnative, sia per le squadre protagoniste del Campionato sia per quelle che saranno più indietro in classifica. Ognuna giocherà per un obiettivo, sarà una stagione importante."

Mister Cincotta chiede concentrazione: "La sfida con Verona ha un alto valore, perché si tratta di uno dei club più importanti che hanno fatto la storia del calcio femminile. Sarà una sfida dai sapori antichi. Poi avremo Bari e Sassuolo, le reggiane hanno allestito una rosa importante, potrebbero essere una sorpresa. Ricordiamoci che le prime tre gare saranno condizionale dall’impegno in Champions League, quindi avranno un valore assoluto indipendentemente dal nostro obiettivo finale. Massima allerta e massima concentrazione, partiamo in salita e non abbasseremo la guardia neanche a Natale. È una novità per il settore giocare sotto le feste, ma lo è anche giocare la Champions, quindi sarà difficile ma resteremo concentrate".

condividi su facebook