Domani al Bozzi Fiorentina Women - Orobica Bergamo

Domani al Bozzi Fiorentina Women - Orobica Bergamo

14/12/2018 15:54

Domani alle 17:30 allo stadio Bozzi la Fiorentina Women’s FC scenderà in campo per l’ultimo impegno casalingo del 2018 contro l’Orobica Bergamo.
Questi gli scontri della 10° Giornata:
Fiorentina Women - Orobica Bergamo*
Milan - Atalanta
Bari - Roma
Sassuolo - Florentia
Tavagnacco - Juventus**
Verona - Chievo Verona
 
*ore 17:30
** domenica 16 ore 12:30
 
Classifica dopo 9 giornate:
23 Milan
22 Juventus
21 Fiorentina
15 Sassuolo
14 Florentia
13 Roma
11 Tavagnacco
10 Atalanta, Hellas Verona
7 Chievo Verona
4 Orobica, Bari
 
Le dichiarazioni di Mister Cincotta alla vigilia del match.
 
Mister Cincotta, domani sera sarà l'ultimo impegno casalingo di quest'anno contro l’Orobica Bergamo ovvero una formazione neopromossa. Sulla carta siete favoriti, quali insidie può avere il match?
 
Nella vita non basta essere la miglior squadra sulla carta, dobbiamo anche giocare da miglior squadra es essere umili. Massima attenzione e giocare per vincere, il primo tempo contro il Bari ci deve insegnare molto. L’Orobica è una squadra che conosco perché quando vinsi la Serie B con il Como c’era anche la formazione bergamasca a contendere il primato. La affrontammo e alla fine vincemmo noi mentre loro si classificarono al terzo posto, so che giocano insieme da molti anni quindi sono una squadra affiatata.
 
Il mini tour di force di settimana scorsa (doppio match contro il Florentia e partita contro il Bari) è stato forse più duro del previsto- Avere recuperato le forza fisiche e mentali o ci sono strascichi che la preoccupano?
 
È stata dura ma abbiamo avuto tanti giorni per recuperare, quindi domani sera dobbiamo essere al 100%. C’è stato modo per riprendersi quindi non voliamo aggrapparci a nessun allibi, né domani né mai.
 
Il match si svolgerà alle 17.30. Orario inusuale anche per le temperature, questo può complicare la gara?
 
Penso che le condizioni siano uguali per entrambe le squadre, le gare vanno giocate a qualunque ora. Siamo abituati a giocare con Sky alle 12:30 e la Champions League alle 20, cambiare orario non ci spaventa.
 
Sarà la penultima gara dell’anno, alla luce degli altri scontri (il Milan contro l'Atalanta e la Juventus a Udine contro il Tavagnacco) potrebbe essere una giornata chiave per la classifica al giro di boa della Serie A?
 
No, credo che il campionato quest’anno sarà combattuto fino all'ultima giornata di ritorno. Dobbiamo avere pazienza perché questa Serie A è diversa e sarà combattuta, tutte e 12 le squadre vogliono dire la loro quindi dovremo aspettare Aprile per il verdetto finale.

condividi su facebook