Segnalazioni

SEGNALAZIONI - WHISTLEBLOWING

LA PIATTAFORMA INFORMATICA

 

COME SEGNALARE

Il Gruppo mette una Piattaforma informatica a disposizione del personale dipendente che intende effettuare in buona fede una segnalazione in merito agli aspetti successivamente richiamati.

 

COSA SEGNALARE

Violazioni o presunte violazioni riguardanti il Gruppo e riferibili a:

·       Modello di Organizzazione e di Gestione ai sensi del D. Lgs 231/2001 adottato da ACF Fiorentina S.p.A.;

·       Codice Etico, adottato da tutte le Società del Gruppo.

In linea generale, il Gruppo esorta il personale dipendente a risolvere eventuali controversie lavorative, ove possibile, attraverso il dialogo, anche informale, con i propri colleghi e/o con il proprio responsabile diretto.

 

CHI GESTISCE LA SEGNALAZIONE

E’ necessario effettuare una precisazione in merito a chi riceve e quindi gestisce le segnalazioni:

·       Per le Società che hanno adottato il Modello 231, chi riceve la segnalazione è il Comitato di Whistleblowing, opportunamente istituito; 

·       Per le Società che non hanno adottato il Modello 231, chi riceve la segnalazione è il “Garante del Codice Etico”. 

 

PROTEZIONE DEL SEGNALANTE E DEL SEGNALATO

Il Gruppo garantisce la riservatezza del segnalante e dell’eventuale soggetto a cui è rivolta la segnalazione.  È responsabilità del segnalante essere in buona fede. Le segnalazioni manifestamente false, o del tutto infondate, non verranno prese in considerazione e potranno essere oggetto di provvedimenti disciplinari. Il Gruppo adotterà opportune azioni anche nei confronti di chi minacci o compia atti di ritorsione contro il segnalante. Si precisa che l’accesso alla Piattaforma Informatica viene gestito in modalità no-log al fine di impedire l’identificazione del segnalante.

PROCEDURA DA SEGUIRE

Per avere consapevolezza e gestire adeguatamente eventuali segnalazioni, si rimanda alla Procedura “Sistema di Whistleblowing per la gestione delle segnalazioni” presente all’interno della Intranet.

 

INVIA LA SEGNALAZIONE