La Fiorentina Women pareggia a Tavagnacco 2-2

La Fiorentina Women pareggia a Tavagnacco 2-2

13/02/2016 17:56

La Fiorentina Women torna da Tavagnacco con un punto che sta stretto, ma che arriva al termine di una gara fisica e difficile e che mantiene comunque la squadra gigliata in corsa per lo scudetto.

“E’ sempre un punto, ha dichiarato Mister Fattori, "tutti i risultati sono utili, è normale che c’è un po’ di rammarico visto che eravamo avanti 2-0, ma il campo era difficile come ci aspettavamo, loro sono state brave a riaprirla subito dopo l’intervallo…è un peccato, ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno”.
Andata in vantaggio due volte con Guagni e Salvatori Rinaldi, la Viola è stata ripresa nel secondo tempo, e il triplice fischio ha consegnato ad entrambe le formazioni un punto che in ultima analisi risulta essere il risultato più giusto dopo 95 minuti di battaglia. 
Senza Caccamo, lasciata a riposo per un affaticamento muscolare, Mister Fattori inserisce Salvatori Rinaldi dal primo minuto ed il gioco della Fiorentina fluisce senza problemi per tutto il primo tempo. La Viola costruisce gioco e al 25’ passa con Guagni: dagli sviluppi di un corner, indirizzato sulla testa di Tona (atterrata in area senza mezzi termini), la palla finisce a Guagni che di destro mette la sfera nell’angolo alto alla sinistra del portiere per l’1-0. Le friulane accusano il colpo e vacillano, e la Fiorentina raddoppia: assist di Guagni dalla destra e Salvatori Rinaldi in spaccata insacca nell’angolo opposto.
Terminata la prima frazione, il secondo tempo vede un Tavagnacco completamente diverso emergere dal tunnel e riportarsi immediatamente in gara al 47’ con Del Stabile che trova la deviazione vincente dopo il corner. Le ragazze di Sara Di Filippo iniziano a martellare la difesa Viola e a guadagnare metri, e colgono il pareggio al 73’ quando Clelland chiude un bellissimo scambio al volo alle spalle di Thalmann. Il Tavagnacco non ha però intenzione di accontentarsi e attacca senza sosta, prendendo prima la traversa con Dri, poi sfiorando il palo con Cllelland. La Fiorentina prova a reagire: entrano forze fresche (Vigilucci e Adami) ma l’inerzia non si sposta a favore delle viola. Proprio sul finale Panico ha un’occasione d’oro ad un metro dalla porta ma non ha la freddezza necessaria e mette sopra la traversa.
“L’aspetto mentale è stato determinante" - ha analizzato Fattori - "e l’aiuto del pubblico le ha aiutate. Noi ci siamo abbassate e questo ha portato al 2-2. Noi stiamo tranquilli però: ci vuole serenità, pensiamo a fare bene in campo. Ci aspettano altre partite dure, quindi il nostro focus è incontro dopo incontro. Siamo sempre in lizza, e rispetto all’andata abbiamo guadagnato un punto in più".
La classifica vede adesso la squdra viola al quarto posto ma a due punti da Brescia e Mozzanica, oggi vittoriose su Luserna e Riviera di Romagna. Corsa sempre aperta dunque e big match in calendario: sabato prossimo alle Due Strade arriverà proprio il Brescia capolista. 
 
Tabellino:
 
UPC GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Penzo, De Val, Martinelli, Frizza (Dri), Parisi, Clelland, Sardu (Paroni), Camporese, Zuliani, Del Stabile, Filippozzi. All. Di Filippo

FIORENTINA WOMEN'S FC: Thalmann, Guagni, Tona, Orlandi, Panico, Salvatori Rinaldi (Vigilucci), Vicchiarello (Adami), Motta, Rodella, Ek, Tortelli. All. Fattori

RETI: al 23’ pt Guagni, 25’ Salvatori Rinaldi, 2’ st Del Stabile, al 28’ Clelland
ARBITRO: Nicolini di Brescia

condividi su facebook