Sportiello: “Dimostrerò il mio valore in campo. Lavoriamo uniti per diventare squadra”

Sportiello: “Dimostrerò il mio valore in campo. Lavoriamo uniti per diventare squadra”

16/07/2017 16:31

Dalla sala stampa del centro sportivo Benatti di Moena, le parole di Marco Sportiello: Sorpreso dalla comunicazione di Pioli? “Le parole del Mister fanno molto piacere, ma il posto devo e dovrò guadagnarmelo ogni settimana con il sudore. Non mi sento un titolare, sono un portiere della Fiorentina. Donnarumma è davvero così forte? Credo che si meriti tutta questa fiducia e sono contento per lui. E’ un ottimo portiere e un bravo ragazzo. Nazionale? Piace a tutti, ma io adesso penso solo a migliorarmi. Adesso devo dimostrare il mio valore. Cosa non è andato con Sousa? E’ stato un’annata difficile. L’importante è non mollare mai e ricominciare. Il clima teso attorno alla Fiorentina? Quello che succede fuori non ci deve riguardare, noi dobbiamo lavorare sul campo e diventare squadra ascoltando il Mister e lo staff. Alejandro Rosalen? E’ un allenatore ‘spagnolo’. Mi sono adattato subito ai suoi allenamenti.Con lui lavoriamo intensamente e nel dettaglio. Chi ti ha sorpreso in questo ritiro? Meli. Ha un approccio al campo di grande personalità e si allena sodo”.

condividi su facebook