Pantalone nero, storia, tradizione e innovazione: le nuove maglie

Pantalone nero, storia, tradizione e innovazione: le nuove maglie

21/06/2018 10:27

Una collezione del tutto rinnovata nei materiali si ispira alla storia della Fiorentina e rende ancora omaggio alla tradizione del calcio in costume.

Tornano i pantaloncini neri e le 4 seconde maglie dedicate ai Bianchi di Santo Spirito,

i Rossi di Santa Maria Novella, i Verdi di San Giovanni e gli Azzurri di Santa Croce.

 

 

Ancora una volta la Fiorentina e Le Coq Sportif omaggiano Firenze con la collezione 18/19 destinata alla prima squadra e al settore femminile e giovanile del Club. Le nuove maglie ufficiali celebrano l’orgoglio e il cuore di chi si riconosce nel colore viola e nelle tradizioni di una città unica.

Per il secondo anno di “4 Quartieri, 1 Cuore Viola”, a grande richiesta dei tifosi, arrivano i pantaloncini neri da poter abbinare alla maglia viola. A caratterizzare la maglia viola è anche il colletto con bottoncini a chiusura magnetica, lo slim fit e soprattutto il nuovo materiale idrorepellente altamente tecnico con una base di cotone biologico e un mix di poliestere ed elastane in grado di fornire modernità e tecnicità per un comfort assoluto in campo. Sulla maglia viola non mancano i richiami alla tradizione del calcio storico fiorentino, con lo scudo che racchiude i simboli dei quattro quartieri sulla schiena e sul fianco destro il Saluto alla Voce: i comandi della Cerimonia del Saluto che precedono tutte le partite del calcio storico fiorentino, quando l’intero corteo storico si schiera sull’arena di Piazza Santa Croce.

Le quattro seconde maglie sono nuovamente dedicate ai colori dei quattro quartieri storici – bianco, rosso, verde, azzurro – che sono rappresentati su ciascuna maglia dai rispettivi nomi sul retro del colletto e da ciascun simbolo sulla schiena. Ad accomunarle il Saluto alla Voce sul fianco destro e le strisce viola che incorniceranno il numero e che insieme all’ampio colletto ricordano lo stile delle divise dei calcianti.

“In questa quarta stagione con Le Coq Sportif abbiamo voluto dare continuità a un progetto che ci è molto caro perché ripercorre le radici del tifo viola e va a riscoprire proprio gli elementi identitari che accomunano i nostri tifosi: l’attaccamento a Firenze, alle sue tradizioni e ai colori viola” ha commentato Gino Salica, Vice Presidente ACF Fiorentina “chi veste la maglia della Fiorentina, dentro e fuori dal campo, sa di rappresentare Firenze e questo è una responsabilità e un onore allo stesso tempo. Le Coq Sportif ha sempre saputo cogliere lo spirito del nostro legame con la città e anche in questa stagione ha dato profondità e sostanza al racconto di 4 Quartieri, 1 Cuore Viola”.

“Anche quest’anno volevamo una collezione che parlasse la lingua di Firenze e dei fiorentini, l’abbiamo immaginata mettendo il nostro savoir-fare a servizio della tradizione più sentita della città – il calcio storico – e dei tifosi stessi. I calciatori scopriranno dei capi estremamente comodi che ricordano il passato nelle linee e nella consistenza ma che allo stesso tempo sono anche incredibilmente performanti. Tutti i capi sono realizzati in Francia a Romilly sur Seine con la massima attenzione alla qualità tecnica oltre che estetica” Massimo Mazza, country manager Le Coq Sportif.

Le maglie, presentate oggi in anteprima nella settimana che precede la finale del Torneo di San Giovanni, saranno disponibili nei negozi a partire dalla prima settimana di luglio.

condividi su facebook